• Servizi
  • Case history
  • Il laser scanner documenta le testimonianze di mondi passati - Museo delle Culture, Milano

Il laser scanner documenta le testimonianze di mondi passati - Museo delle Culture, Milano

Grazie alla direttrice, dott.ssa Carolina Orsini, abbiamo avuto la straordinaria opportunità di entrare nel deposito del nuovo Museo delle Culture nell’area delle ex-fabbriche Ansaldo a Milano.

Tutto il team ha partecipato con grande entusiasmo ai rilievi laser scanning ad alta risoluzione che hanno permesso di ricostruire in 3D opere di inestimabile valore, testimonianze di mondi passati e di culture tanto lontane quanto affascinanti. Utilizzando il Range 7 della Konica Minolta e il braccio articolato Nikon CMAx2.5 con sensore laser MMCx 80, abbiamo scansionato numerosi pezzi della collezione tra cui alcune bottiglie finemente decorate provenienti dal Perù e un corno di rinoceronte a coppa finemente intagliato proveniente dalla Cina.

I modelli 3D ottenuti dal rilievo e dalla successiva fase di restituzione saranno utilizzati per una riproduzione mediante stampa 3D nell’ambito di progetti educativi per bambini e per una fruizione accessibile a visitatori ipovedenti. A testimonianza di quanto le tecnologie possano avvicinare i musei e la cultura a tutti i cittadini, noi continuiamo a mettere le nostre competenze e le nostre tecnologie a supporto della cultura.

Si può far risalire al XIX secolo la formazione delle collezioni etnografiche civiche che presto saranno esposte nel Museo delle Culture e finora appartenenti alle Raccolte extraeuropee, afferenti alla Direzione delle Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco di Milano. Le collezioni sono il frutto di oltre duecento anni di donazioni di missionari, esploratori, studiosi e collezionisti milanesi. Le più antiche sono i lasciti a diversi enti pubblici milanesi quali il Museo Patrio Archeologico di Brera e il Museo Artistico Municipale. Le più recenti sono quelle che sono giunte con il concretizzarsi del progetto del Museo delle Culture.

Il patrimonio delle Civiche Raccolte di Asia, Africa e America è formato da circa 7.000 oggetti che coprono un arco cronologico che va dal 2000 a.C. ai primi decenni del Novecento e si estendono dal Medio ed Estremo Oriente, America Meridionale e Centrale, Africa Occidentale e Centrale, Sudest asiatico e infine Oceania.

 

Tags: Case history, Carolina Orsini, Museo delle Culture, Milano, stampa 3D