AgroTech


Abbiamo appositamente creato una divisione di ricerca e sviluppo per trasformare un’idea in servizi innovativi per attuare un’agricoltura intelligente!

La passione per il mondo agricolo, insita nelle nostre radici familiari e dei territori di origne, unita alla passione per le tecnologie, maturata in anni di ricerca applicata all'università, sfociano in un'idea innovativa che vuole aiutare i piccoli agricoltori a sfamare il mondo! Da stime delle Nazioni Unite, infatti, "il 70% del cibo che consumiamo globalmente è prodotto da piccoli agricoltori" (Prof. Hilal Elver, 2014). Consci del crescente fabbisogno di cibo dato dall'aumento della popolazione e della contemporanea scarsità di risorse, siamo stati spinti a utilizzare le nostre conoscenze per supportare uno sviluppo, sostenibile, dell'agricoltura!

 AgroTech è un’idea in grado di rispondere al bisogno di implementare un’agricoltura sito-specifica che permetta di ottimizzare le risorse in relazione alle reali necessità della coltivazione. Si tratta di un nuovo servizio di mappatura geospaziale delle colture efficace nell’ottimizzare la produzione agricola ed economicamente accessibile ai piccoli e medi agricoltori.  Al momento, infatti, esistono alcuni sistemi di analisi e mappatura di colture cerealicole e orticole che presentano costi che li rendono appannaggio dei soli grandi agricoltori, essendo sviluppati per le aziende agricole di grandi estensioni e altamente meccanizzate. Il bisogno dei piccoli/medi agricoltori è quella di ridurre i costi senza impoverire la produzione né in termini di qualità né di quantità ed avere sistemi di conoscenza e previsione del raccolto.

Il sistema è costituito da una piattaforma multi-sensore che acquisisce immagini su più bande dello spettro elettromagnetico e utilizza gli algoritmi tipicamente adottati nel telerilevamento satellitare per processare immagini acquisite da terra, quindi ad una risoluzione spaziale maggiore. L’innovazione di AgroTech risiede nell’utilizzare tecniche di elaborazione consolidate nell’ambito del telerilevamento satellitare, in modo nuovo e da un punto di vista diverso, per fornire indicatori che abbiano un impatto sulla pratica lavorativa degli agricoltori. Con una migliore conoscenza delle caratteristiche della coltivazione e con la loro geolocalizzazione, è possibile scegliere di dosare in maniera ottimizzata i trattamenti, risparmiando così risorse e generando un impatto positivo sia dal punto di vista economico (riduzione costi) sia ambientale (riduzione dell’impiego idrico, di fertilizzanti e di inquinamento). L’impatto sociale dell’idea d’impresa non è trascurabile: AgroTech porta l’innovazione nell’agroalimentare e in questo modo ambisce a sostenere l’economia regionale e nazionale in un settore tra i più importanti per il nostro paese (8,7% del PIL nazionale, 14% considerando anche l’indotto). Il primo mercato di riferimento infatti saranno il comparto vitivinicolo e frutticolo, ambiti nei quali il vantaggio competitivo del sistema è più forte. Il team d’impresa conta su avanzate competenze tecniche, acquisite durante anni di ricerca applicata in ambito universitario, e si completa con figure specializzate nell’ambito dell’imprenditoria e della promozione.

Tags: agricoltura di precisione, image processing, piattaforma multisensore